Bandi di gara

Ai sensi delle disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalita’ nella pubblica amministrazione, sono pubblicate le informazioni relative a Codice Identificativo Gara – CIG, struttura proponente, oggetto del bando, elenco degli operatori invitati a presentare offerte, aggiudicatario, importo di aggiudicazione, tempi di completamento e importo delle somme liquidate.

I dati per il Comune di Cairo Montenotte sono pubblicati in una apposita sezione del portale, dove è possibile effettuare ricerche personalizzate per data, ufficio di competenza e codice CIG:

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE – ELENCO AFFIDAMENTI

Queste informazioni sono disponibili anche in tabelle riassuntive rese liberamente scaricabili in un formato digitale standard aperto (formato xml) che consente di analizzare e rielaborare i dati, anche a fini statistici:

anno 2019

anno 2018

anno 2017

anno 2016

anno 2015

anno 2014

anno 2013

Nel portale dedicato alla trasparenza negli appalti sono disponibili i file anche nel formato csv (vai alla pagina dedicata). Le determinazioni relative agli affidamenti di lavori, servizi e forniture sono disponibili alla consultazione nell’Albo Pretorio online.

Monitoraggio delle Opere Pubbliche

La BDAP – Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche del Ministero dell’Economia e delle Finanze mette a disposizione dei cittadini  informazioni liberamente consultabili relative alle opere pubbliche. In particolare a questo indirizzo sono raccolte le informazioni inviate dal Comune di Cairo:

BDAP – vai ai dati relativi al COMUNE DI CAIRO MONTENOTTE

Questa modalità di pubblicazione consente ai cittadini di accedere alle informazioni che il Comune di Cairo Montenotte invia alla BDAP ai sensi del DLgs 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013.

Per approfondire:

VAI AL SITO DEL MEF – MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE 

VAI ALLA BANCA DATI DELLE PA – OpenBDAP

Pubblicazione ai sensi del combinato disposto da:
Delibera dell’ANAC – Autorita’ Nazionale Anticorruzione numero 39 del 20 gennaio 2016
Indicazioni alle Amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, decreto legislativo 30 marzo 2001 n.165 sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione e di trasmissione delle informazioni all’Autorita’ Nazionale Anticorruzione, ai sensi dell’art. 1, comma 32 della legge n. 190/2012, come aggiornato dall’art. 8, comma 2, della legge n. 69/2015.
Decreto Legislativo 14/03/2013 n.33, Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni
Articolo 37. Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. Comma 1. Fermo restando quanto previsto dall’articolo 9-bis e fermi restando gli obblighi di pubblicità legale, le pubbliche amministrazioni e le stazioni appaltanti pubblicano: a) i dati previsti dall’articolo 1, comma 32, della legge 6 novembre 2012, n. 190.
Legge 06/11/2012 n.190, Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalita’ nella pubblica amministrazione
Articolo 1. Comma 32. Con riferimento ai procedimenti di cui al comma 16, lettera b), del presente articolo, le stazioni appaltanti sono in ogni caso tenute a pubblicare nei propri siti web istituzionali: la struttura proponente; l’oggetto del bando; l’elenco degli operatori invitati a presentare offerte; l’aggiudicatario; l’importo di aggiudicazione; i tempi di completamento dell’opera, servizio o fornitura; l’importo delle somme liquidate. (…)

Vai al sito Normattiva per consultare la legislazione vigente

Vai al sito dell’ANAC per consultare gli atti dell’autorità


Pagina aggiornata il 27/02/2019