Riferimenti normativi su organizzazione e attività

I testi legislativi aggiornati sono consultabili e scaricabili, mediante ricerca sul portale Normattiva, una Banca Dati testuale in cui sono memorizzati tutti gli atti normativi numerati pubblicati in Gazzetta Ufficiale dal 1946 ad oggi.

Normattiva_Logovai al sito www.normattiva.it

Qui di seguito è disponibile un elenco, non esaustivo, della normativa (con link al sito Normattiva):

PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n. 101 Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonche’ alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati)
NUOVE NORME SU TRASPARENZA, DIRITTO DI ACCESSO E PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE, c.d. Freedom of Information Act (FOIA) Decreto Legislativo 25 maggio 2016, n. 97 Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicita’ e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell’articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche
NUOVO CODICE DEGLI APPALTI PUBBLICI Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50
Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonche’ per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture
“MODIFICA IMPOSTA DI BOLLO” Legge 24 giugno 2013, n. 71
“DECRETO DEL FARE” Decreto Legislativo 21 giugno 2013, n. 69
RIORDINO DELLA DISCIPLINA RIGUARDANTE LA TRASPARENZA DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33
CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI PUBBLICI Decreto Presidente della Repubblica 16 aprile 2013 n.62
DECRETO ANTI-CRISI Decreto-Legge 21 maggio 2013 n.54
DEBITI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Decreto-Legge 8 aprile 2013 n.35
DECRETO TRASPARENZA Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n.33
CODICE DISCIPLINARE DIRIGENTI Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Personale Dirigente del comparto Regioni e autonomie locali – Area II – Quadriennio normativo 2006-2009, Biennio 2006-2007, stipulato il 22 febbraio 2010
CODICE DELLA STRADA Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n.285
REGOLAMENTO CODICE DELLA STRADA Decreto Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992 n.495
CAD – CODICE DELL’AMMINISTRAZIONE DIGITALE Decreto Legislativo 7 marzo 2005 n.82

Atti amministrativi generali

Sul sito del Dipartimento della funzione pubblica sono disponibili approfondimenti riguardanti l’organizzazione e il funzionamento delle pubbliche amministrazioni, anche con riferimento alle innovazioni dei modelli organizzativi e procedurali finalizzate all’efficienza, efficacia ed economicità, nonché relativi al coordinamento in materia di lavoro nelle pubbliche amministrazioni:
vai al sito del DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

Sul sito dell’ANAC – Autorità Nazionale Anticorruzione sono disponibili informazioni e approfondimenti relativi alla normativa anticorruzione ed ai suoi adempimenti, nonché i Piani Nazionali Anticorruzione:
vai al sito dell’ANAC – Autorità Nazionale Anticorruzione

Sul sito del Ministero dell’Interno sono disponibili informazioni e approfondimenti relativi alle funzioni amministrative svolte dal Comune per servizi di competenza statale, quali, ad esempio, i servizi elettorali o quelli di stato civile e anagrafe:
vai al sito del Ministero dell’Interno

Commissione tecnica per i fabbisogni standard del Ministero per l’economia e le finanze

La Commissione tecnica per i fabbisogni standard è stata istituita con la legge di stabilità 2016 (art.1, comma 29, della legge 28 dicembre 2015, n. 208) per analizzare e valutare le attività, le metodologie e le elaborazioni relative alla determinazione dei fabbisogni standard degli enti locali (decreto legislativo 26 novembre 2010 n. 216). La Commissione è formata da undici componenti di cui uno con funzioni di presidente. La Commissione è istituita senza oneri per la finanza pubblica e si avvale delle strutture e dell’organizzazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
vai al sito della Commissione

I dati su spesa e fabbisogno standard di ogni ente locale sono disponibili sul sito: www.opencivitas.it

Statuto e Leggi Regionali

Il Comune di Cairo si trova nel territorio della Regione Liguria, sul sito della regione è disponibile lo Statuto in vigore:
STATUTO REGIONALE

La Regione Liguria ha realizzato una banca dati che viene curata direttamente dagli Uffici dell’Assemblea Legislativa, dove sono disponibili, secondo gli standard del progetto istituzionale “Normattiva”, le Leggi, i Regolamenti, i Regolamenti del Consiglio Regionale e lo Statuto:
BANCA DATI DELLA REGIONE LIGURIA

Statuto e Regolamenti Comunali

STATUTO COMUNALE

Nella pagina “Regolamenti Comunali” è possibile visualizzare e scaricare alcuni dei principali regolamenti comunali. In particolare sono disponibili e scaricabili i nuovi regolamenti e le modifiche apportate a regolamenti già esistenti, a partire dall’anno 2011:
REGOLAMENTI COMUNALI

Inoltre è possibile visualizzare l’elenco completo di tutti i regolamenti comunali:
ELENCO DEI REGOLAMENTI COMUNALI IN VIGORE
La raccolta ufficiale in forma cartacea dei regolamenti comunali è disponibile presso il Servizio Aministrativo dell’Area Affari Generali.

Codice disciplinare e codice di condotta

Il codice disciplinare, recante l’indicazione delle infrazioni del codice disciplinare e relative sanzioni (pubblicazione on line in alternativa all’affissione in luogo accessibile a tutti – art. 7, l. n. 300/1970) e il codice di condotta, inteso quale codice di comportamento, sono pubblicati in una apposita pagina di questo sito, dove sono raccolte anche informazioni relative alle norme disciplinari per il personale delle pubbliche amministrazioni e relative alle disposizioni contrattuali:

VAI ALLA PAGINA DEDICATA

Mandato Amministrativo 2017/2022 – Relazione di inizio mandato

Qui di seguito è disponibile la Relazione di Inizio Mandato per gli anni dal 2017 al 2022 redatta ai sensi dell’articolo 4- bis del Decreto Legislativo nr 149/2011 e s.m.i.:

RELAZIONE DI INIZIO MANDATO 2017/2022

Pubblicazione ai sensi del combinato disposto da:
Decreto Legislativo 14/03/2013 n.33, Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni
Articolo 12. Obblighi di pubblicazione concernenti gli atti di carattere normativo e amministrativo generale.
Comma 1. Fermo restando quanto previsto per le pubblicazioni nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dalla legge 11 dicembre 1984, n. 839, e dalle relative norme di attuazione, le pubbliche amministrazioni pubblicano sui propri siti istituzionali i riferimenti normativi con i relativi link alle norme di legge statale pubblicate nella banca dati «Normattiva» che ne regolano l’istituzione, l’organizzazione e l’attività (…).
Comma 2. Con riferimento agli statuti e alle norme di legge regionali, che regolano le funzioni, l’organizzazione e lo svolgimento delle attivita’ di competenza dell’amministrazione, sono pubblicati gli estremi degli atti e dei testi ufficiali aggiornati.

Decreto Legislativo 30/03/2001 n.165, Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche
Articolo 55. Responsabilità, infrazioni e sanzioni, procedure conciliative.
Comma 2. Ferma la disciplina in materia di responsabilità civile, amministrativa, penale e contabile, ai rapporti di lavoro di cui al comma 1 si applica l’articolo 2106 del codice civile. Salvo quanto previsto dalle disposizioni del presente Capo, la tipologia delle infrazioni e delle relative sanzioni e’ definita dai contratti collettivi. La pubblicazione sul sito istituzionale dell’amministrazione del codice disciplinare, recante l’indicazione delle predette infrazioni e relative sanzioni, equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all’ingresso della sede di lavoro.

Vai al sito Normattiva per consultare la legislazione vigente


Pagina aggiornata il 04/10/2018