DISTRIBUZIONE DEL TRATTAMENTO ACCESSORIO

Distribuzione del trattamento accessorio, in forma aggregata, al fine di dare conto del livello di selettività utilizzato nella distribuzione dei premi e degli incentivi.

Scarica i dati:

in formato pdf

in formato excel

in formato tabellare CSV

Grado di differenziazione dell’utilizzo della premialità sia per i dirigenti sia per i dipendenti

I gradi di differenziazione della valutazione sono:

  • per i dirigenti: valutazione compresa tra i 32 e i 35 punti;
  • per le posizioni organizzative (PO): valutazione compresa tra i 32 e i 35 punti, con una indennità di risultato compresa tra il 10% e il 18% della posizione organizzativa;
  • per gli altri dipendenti: valutazione compresa tra i 32 e i 35 punti.

Sistema di misurazione e valutazione della Performance (art. 7, d.lgs. n. 150/2009) e criteri per l’assegnazione del trattamento accessorio

vai alla pagina dedicata

Ammontare complessivo dei premi

vai alla pagina dedicata

Pubblicazione ai sensi del Decreto Legislativo 14/03/2013 n.33, Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni
Articolo 20. Obblighi di pubblicazione dei dati relativi alla valutazione della performance e alla distribuzione dei premi al personale.
Comma 2. Le pubbliche amministrazioni pubblicano i criteri definiti nei sistemi di misurazione e valutazione della performance per l’assegnazione del trattamento accessorio e i dati relativi alla sua distribuzione, in forma aggregata, al fine di dare conto del livello di selettività utilizzato nella distribuzione dei premi e degli incentivi, nonché i dati relativi al grado di differenziazione nell’utilizzo della premialità sia per i dirigenti sia per i dipendenti.

Vai al sito Normattiva per consultare la legislazione vigente


Pagina aggiornata il 23/02/2019