Il Comune di Cairo Montenotte è ente capofila del Distretto Sociosanitario 6 Bormide che, oltre allo stesso Cairo, comprende i comuni di Altare, Bardineto, Bormida, Calizzano, Carcare, Cengio, Cosseria, Dego, Giusvalla, Mallare, Massimino, Millesimo, Murialdo, Osiglia, Pallare, Piana Crixia, Plodio e Roccavignale. Il Distretto è composto da un Presidente e un Vicepresidente scelti fra i membri degli organi politici dei comuni partecipanti e dall’unità distrettuale così composta:

Presidente: Sindaco di Cairo Montenotte dr. Paolo Lambertini , eletto all’unanimità nell’assemblea del 14/10/2017
Direttore Sociale: Giampaolo Vettorato, Responsabile dell’Area Servizi Sociali del Comune di Cairo Montenotte
Responsabile Amministrativo:
Assistente Sociale: Valentina Viano

L’iter per l’approvazione del regolamento per il funzionamento del Distretto

In sede di Comitato dei Sindaci di Distretto Sociosanitario 6 Bormide, nella seduta del 6 febbraio 2020, i Sindaci concordemente al Presidente, hanno rilevato la necessità dell’adozione di un regolamento per il funzionamento del Comitato stesso, e questo ha dato il via all’iter amministrativo per la sua redazione e successiva approvazione.

Per quanto riguarda il Comune di Cairo, il Consiglio ha approvato il testo del “Regolamento per il funzionamento del Comitato di Sindaci di Distretto Sociosanitario ai sensi dell’articolo 11 comma 6 della Legge Regionale della Liguria nr 12 del 24/05/2006” con la deliberazione nr 63 del 21/11/2020:

LA DELIBERA DI CONSIGLIO NR 63/2020 CON IL TESTO DEL REGOLAMENTO

Sede e orari:

DISTRETTO SOCIOSANITARIO 6 BORMIDE
Via Fratelli Francia, 14
17014 Cairo Montenotte (sv)
Tel. 0195090656
Email: segteczona6bormide@libero.it
PEC (indirizzo PEC del protocollo del Comune di Cairo Montenotte): protocollo@pec.comunecairomontenotte.gov.it

Procedure e gestioni amministrative in capo all’Ufficio:

  • Fondo Regionale per la Non Autosufficienza
  • Contributo di Solidarietà per la residenzialità e la semiresidenzialità di Disabili e Psichiatrici
  • Fondo Regionale SLA
  • Interventi per il sostegno a casa per persone in condizione di disabilità gravissima
  • Progetti di Vita Indipendente
  • SIA – Sostegno Inclusione Attiva
  • Home Care Premium 2017 – INPS
  • Fondazione De Mari Contributi
  • Coordinamento pedagogico
  • Interventi di comunità per anziani – Invecchiamento attivo
  • AFA – Attività Fisica Adattata
  • Memory Training
  • Conferenza dei Sindaci di Distretto
  • Conferenza dei Sindaci della A.S.L. 2 Savonese
  • Regione Liguria – attuazione delibere regionali – gestione fondi regionali – gestione progetti regionali – Statistiche regionali
  • ISTAT – Rilevazione annuale servizi
  • Gestione servizi associati – A.I.A.S. – Alloggi pronta accoglienza San Lorenzo – Segreteria Tecnica
  • Gestione progetti distrettuali – Presentazione e gestione progetti fondi europei
  • Voucher nido di conciliazione o voucher nido di inclusione presso nidi di infanzia pubblici e/o privati accreditati, aderenti alla misura (ai sensi della deliberazione di Giunta Regionale n. 116 del 28/02/2018 e s.mi.): vai alla pagina dedicata

Progetto HOME CARE PREMIUM 2017

Nel mese di novembre 2017 è stata avviata la procedura per la costituzione di un elenco di soggetti attuatori di prestazioni integrative nell’ambito del progetto ”Home Care Premium 2017″, una iniziativa rivolta a dipendenti e pensionati pubblici, utenti della gestione ex Inpdap, loro coniugi conviventi e loro familiari di primo grado, non autosufficienti, residenti nei comuni facenti parte del Distretto Sociosanitario 6 Bormide. A seguito della procedura selettiva sono stati individuati due soggetti interessati ed idonei:

  • Cooperativa Sociale COOPERARCI di Savona
  • Cooperativa Sociale LANZA DEL VASTO di Genova

L’approvazione del verbale della commissione giudicatrice è avvenuto con la determinazione nr 997 del 23/11/2017 (vai all’albo pretorio)

Sempre all’albo pretorio sono pubblicati i successivi atti di impegno relativi al progetto: vai all’albo pretorio

Pagina aggiornata il 15/06/2021