Chi ha da smaltire rifiuti particolari e/o ingombranti può scegliere tra queste possibilità:

PORTARLI GRATUITAMENTE PRESSO IL CENTRO RACCOLTA DI CORSO STALINGRADO

Il Sindaco, con l’ordinanza nr 48/2020 (pubblicata all’albo pretorio online), ha disposto la riapertura del centro di raccolta comunale a partire dal 12 maggio 2020.
Da martedì 7 luglio 2020, è possibile accedere senza appuntamento.
Occorre seguire un protocollo di sicurezza messo a punto per prevenire la diffusione del coronavirus.

Protocollo di Conferimento al Centro di Raccolta di corso Stalingrado 50
MISURE DI PREVENZIONE E CONTENIMENTO COVID-19

  • Le operazioni di scarico rifiuti dovranno essere completate entro 10 minuti circa.
  • Per consentire l’accesso a più utenti, non è consentito accedere al Centro di Raccolta più di 1 volta a settimana.
  • L’accesso è consentito solo con mascherina (tipo chirurgica o similari) e guanti.
  • L’accesso al Centro di Raccolta è consentito solo ad 1 persona singola per utenza o al massimo a 2 persone facenti parte del medesimo nucleo famigliare, come da disposizioni normative correnti.
  • L’accesso al Centro di Raccolta è consentito al massimo a 2 utenti alla volta, mantenendo la distanza interpersonale prevista dal D.P.C.M del 26 aprile 2020 e dalla Ordinanza n. 25/2020 del Presidente della Regione Liguria.
  • Il personale di IrenAmbiente S.p.A. non sarà a disposizione per coadiuvare il Cittadino all’atto dello scarico in quanto non è possibile garantire il rispetto delle distanze minime interpersonali.
  • Resta obbligatoria la presentazione della Carta d’identità dell’utente, dell’ultimo pagamento TARI e del codice Fiscale. Il personale IREN Ambiente provvederà alla compilazione della autocertificazione e la passerà per la firma all’utente che, una volta letta e firmata la porrà nell’apposito contenitore.
  • Fino a differenti disposizioni è vietato il conferimento per conto di persone non residenti nella stessa abitazione.

Scarica il protocollo in formato pdf

Il Centro di Raccolta Comunale si trova in c.so Stalingrado 50 (frazione Bragno) e dal febbraio 2020 ha un ingresso indipendente e riservato ai cittadini che conferiscono.

Presso l’Ecocentro è possibile conferire gratuitamente rifiuti ingombranti, carta e cartone, legno, rottame metallico, scarti vegetali/verde, frazione organica umida, terra, vetro, inerti, imballaggi in plastica e in materiali misti, oli e grassi commestibili, farmaci e cosmetici, batterie esauste ed accumulatori, olio minerale, contenitori di vernici, solventi e colle, detergenti, acidi e pesticidi, prodotti e contenitori etichettati con il simbolo “T” (tossico) ed “F” (infiammabile) di uso domestico, pneumatici fuori uso, toner e cartucce d’inchiostro, lampade fluorescenti e neon, bombolette spray, abiti e prodotti tessili, pile, apparecchiature elettriche ed elettroniche, piccoli e grandi elettrodomestici.

Il centro è aperto nei giorni feriali con questi orari:

  • Martedì dalle 9.00 alle 12.00
  • Giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
  • Sabato dalle 9.00 alle 12.00

SI RICORDA CHE:

  • i rifiuti dell’edilizia (demolizione e costruzione) sono conferibili solo il giovedì mattina e fino ad un massimo di mezzo metro cubo ogni anno per nucleo famigliare/ Numero TARI;
  • è vietato l’accesso con automezzi di ditte private (anche in accordo con il “codice della strada” e con il “testo unico ambientale” che prevedono per i questi automezzi l’uso di appositi formulari per il trasporto di rifiuti);
  • per ragioni di sicurezza il conferimento di rifiuti da parte dei privati cittadini è limitato ai soli automezzi con massa complessiva a pieno carico inferiore o uguale a 3,5 tonnellate.

Il servizio è gratuito.

LEGGI O SCARICA le modalità di conferimento presso il centro di raccolta comunale – isola ecologica

FISSARE UN APPUNTAMENTO PER IL RITIRO GRATUITO A BORDO STRADA IN PROSSIMITA’ DELLA PROPRIA ABITAZIONE

Per questa modalità occorre chiamare il numero verde gratuito 800827022 per accordarsi circa il ritiro dei rifiuti, che può comprendere al massimo tre ingombranti da smaltire per ciascuna richiesta. Il servizio di ritiro è gratuito e avviene a bordo strada, quindi non presso l’abitazione privata ma comunque nelle vicinanze della stessa.

PRESSO L’ISOLA ECOLOGICA DI VIA CAVALIERI DI VITTORIO VENETO (RACCOLTA DI OLII ESAUSTI, PILE, MEDICINALI, VESTITI)

Il contenitore per la raccolta degli olii alimentari esausti è collocato nel piazzale antistante la caserma dei Carabinieri, in Via Cavalieri di Vittorio Veneto. Nella stessa area sono disponibili i bidoni per il conferimento delle pile usate e dei medicinali scaduti e tre cassoni per raccogliere gli indumenti usati, a cura della Caritas.

Per maggiori informazioni:

Ufficio competente: Servizio Ambiente

Soggetto gestore del centro di raccolta: Iren Ambiente SpA (link esterno)

Pagina aggiornata il 02/11/2020