Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Figlio di operai
Scritto, diretto e interpretato di Davide Diamanti, con la partecipazione di Marco Salvadori.

“Figlio di operai” è un testo autobiografico nato dalla passione ormai insinuata nell’autore da diversi anni per il cosiddetto Teatro Canzone. Uno spettacolo che incontra vari personaggi, monologhi in prima persona e canzoni che raccontano di come la generazione precedente a quella del 96’ abbia avuto la possibilità di combattere, di vivere e di ispirarsi ad una serie di ideali che, purtroppo oggi, nei giovani non ci sono più. Un invito a riflettere su quello che siamo stati per poter essere qualcosa di nuovo in futuro. Un urlo generazionale affrontato da un solo attore, che rivendica il diritto di non stare seduti sul divano a non fare nulla, ma di spegnere il cellulare, alzarsi e cambiare il corso delle cose.

Biografia
Davide Diamanti, di origini valbormidesi, è attore professionista diplomato alla Scuola di recitazione del Teatro della Pergola di Firenze; per lo stesso Teatro ha preso parte, tra gli altri, allo spettacolo I GIGANTI DELLA MONTAGNA di Luigi Pirandello, con la regia e l’nterpretazione di Gabriele Lavia. Ha partecipato a tre allestimenti della Compagnia ‘Uno Sguardo dal Palcoscenico’.

Lo spettacolo (fuori abbonamento) sarà in programma al Teatro ‘Chebello’ giovedì 15 e venerdì 16 luglio alle ore 21.00. Posto unico euro 10,00; per gli abbonati alla Stagione teatrale 2019/20 euro 8,00.
Assegnazione posti con pianta statica a scacchiera. Obbligatorio l’uso della mascherina.