Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Massimo Bertinieri, in arte Stona, reduce dalla partecipazione al Premio Panseri, si esibirà dal vivo, accompagnato al pianoforte da Alessandro Toselli, venerdì 6 settembre 2019, alle ore 21, in Piazza della Vittoria. Il concerto è organizzato in collaborazione con il “Premio Mario Panseri alla Canzone d’Autore”, con l’Associazione “Le Rive della Bormida” e con patrocinio del Comune di Cairo Montenotte. Ingresso libero.

Descrizione a cura della band

“STORIA DI UN EQUILIBRISTA”
È IL SUO ALBUM DI ESORDIO PRODOTTO DAL MAESTRO GUIDO GUGLIELMINETTI.
Il disco è un caleidoscopio di racconti e prospettive in soggettiva assemblate in un lavoro che, destreggiandosi fra influenze latine e pop-elettronico, si conferma essere un prodotto musicalmente eclettico e variopinto.
Il progetto “Storia di un equilibrista” nasce dall’incontro fra il cantautore Stona e Guido Guglielminetti, produttore e musicista affermato nel panorama musicale italiano, (collaborazione ormai storica con Francesco De Gregori in qualità di produttore e bassista ma bisogna ricordare Battisti, Mina, Lucio Dalla, Ivano Fossati, Loredana Bertè, Mia Martini solo per citarne alcuni). Incontro che poi ha dato i propri frutti nella tranquillità del PSR Studio: è qui che sono nate le dieci tracce che compongono l’album.
Partendo dalla pre-produzione stessa di Stona a cavallo fra ritmi latini, timbri acustici e sonorità più pop/elettroniche, Guglielminetti plasma, bilancia il tutto e ridefinisce l’anima del progetto portandolo a compimento e nella giusta direzione.
I testi di Stona acquistano quindi maggior valore e la musica suonata diventa protagonista incontrando anche ospiti importanti durante le registrazioni, come Elio Rivagli alla batteria e Carlo Gaudiello al piano. “Storia di un equilibrista” prende forma dal titolo di uno dei brani in scaletta che identifica al meglio l’animo di Stona: in bilico sul percorso di una generazione di quarantenni non ancora cresciuti (e che forse non vuole ancora crescere) fra percorsi differenti e scelte di vita da fare, fra le sonorità stesse dell’album così vario e ricco di spunti, immerso fra storie di ieri, oggi e domani.