Info Coronavirus

Home>Info Coronavirus
Info Coronavirus2020-11-27T12:02:45+01:00

Situazione Covid-19 a Cairo Montenotte

Data Isolati Positivi
23/10/2020 63 7
30/10/2020 132 25
06/11/2020 222 33
13/11/2020 302 68
20/11/2020 328 106
27/11/2020 227 79

A tutt’oggi sono stati riscontrati 65,558,031 casi di Coronavirus nel mondo.
Il tasso di guarigione è pari al 69.2%, poiché 45,394,765 pazienti sono tornati negativi all’esito dei tamponi su un totale, come detto, di 65,558,031 casi complessivi.
Sfortunatamente, oltre 1,512,223 persone sono decedute a causa della pandemia, determinando un tasso di mortalità pari al 2.3% nel mondo.
Sono tuttora attivi 18,651,043 casi, che rappresentano il 28.4% del numero totale su scala mondiale.

I casi positivi nelle ultime 24 ore in Italia sono stati: 0
I deceduti sono stati: 0
(Dati disponibili nel tardo pomeriggio)

4 Dicembre 2020

😷 Aggiornamento situazione Covid-19 in Italia

1,664,829 Totale casi
58,038 Deceduti
846,809 Dimessi/Guariti
759,982 Attuali positivi
3.5% % Deceduti
50.9% % Guariti

Domande / Risposte

In seguito al DPCM del 03/11/2020, come sono cambiati gli orari degli Uffici comunali?2020-11-17T11:18:20+01:00

A seguito della pubblicazione del DPCM 03/11/2020, a scopo precauzionale, quali misure di contenimento del contagio da Coronavirus, fino al 3 dicembre 2020, gli Uffici comunali modificano gli orari di apertura e le modalità di accesso per il pubblico, come segue:

UFFICIO/SERVIZIO ORARIO MODALITA’ NUMERI DA CONTATTARE INDIRIZZI E-MAIL MODULISTICA
Anagrafe – Stato Civile – Elettorale Lunedì – Sabato
ore 9-13
Su appuntamento 019507071 servizidemografici@comunecairo.it clicca qui
Tributi Da concordare Su appuntamento 01950707242
01950707274
01950707251
areaentrate@comunecairo.it clicca qui
Ambiente  Inquinamento Da concordare Su appuntamento 01950707233 servizioambiente@comunecairo.it clicca qui
Ambiente Veterinaria Da concordare Su appuntamento 01950707303 servizioambiente@comunecairo.it clicca qui
Commercio Martedì e Mercoledì
ore 10-13
Su appuntamento 01950707296
01950707253
serviziocommercio@comunecairo.it clicca qui
Edilizia privata Giovedì e Sabato
ore 10-13
Su appuntamento 01950707227 ediliziaprivata@comunecairo.it clicca qui
Servizi Sociali Da concordare Su appuntamento 0195090656 interno 2 servizisociali@comunecairo.it clicca qui
Biblioteca Civica Chiusa al pubblico Chiusa al pubblico 019504533 biblioteca@comunecairo.it
Ferrania Film Museum Chiuso al pubblico Chiuso al pubblico 019504533 info@ferraniafilmmuseum.net
Residenza, domicilio, abitazione: come compilare l’autocertificazione?2020-11-13T09:40:32+01:00

Il DPCM del 03/11/2020 dispone la compilazione di un’autodichiarazione per giustificare eventuali spostamenti. Il relativo modello prevede di indicare luogo di residenza e luogo di domicilio (implicitamente, nel caso in cui siano differenti).
Vediamo di chiarire il significato dei due termini in modo da evitare, per quanto possibile, equivoci.

La residenza è il luogo dove una persona ha la dimora abituale, quindi dove normalmente abita con la propria famiglia, dove ha la propria abitazione, che si tratti di una casa di proprietà, come di un appartamento in affitto. Il Comune registra il luogo di residenza e lo può certificare. Sulla carta di identità risulta sempre indicato.

In determinate circostanze è possibile richiedere al Comune la residenza temporanea quando, per qualche ragione, la persona si sposta da un Comune ad un altro per un tempo inferiore ad un anno, dimorando però stabilmente nel nuovo Comune, anche se in via non definitiva. In questo caso è possibile chiedere l’iscrizione temporanea dopo che saranno trascorsi almeno quattro mesi di permanenza nel nuovo indirizzo; il Comune avvierà gli accertamenti della Polizia Locale e, se saranno positivi, rilascerà entro 30 giorni l’attestato di iscrizione nel registro delle residenze temporanee. Inoltre assoggetterà il nuovo residente alla tassazione TARI, a carico dell’intestatario del ruolo se confluisce in un’abitazione con persone già residenti, con la creazione di una nuova utenza se andrà ad occupare un’abitazione vuota.

Il domicilio è invece il luogo, indipendente rispetto a quello di residenza, dove una persona ha stabilito la sede dei suoi affari e interessi: può essere un ufficio dove svolge il suo lavoro, oppure un posto dove esercita qualsiasi attività, da solo o in compagnia e dove trascorre parte della sua giornata. Il domicilio dal punto di vista del Comune non è contemplato, e non può essere in alcun modo certificato. L’interessato può ovviamente dichiararlo, sotto la sua responsabilità.

In conclusione, al fine della compilazione dell’autocerficazione prevista per gli spostamenti, la persona deve indicare in alto il luogo di residenza ed eventualmente, di seguito, se ne dispone, il luogo di domicilio, sotto la propria responsabilità anche penale: non occorrono, per comprovare ciò, certificazioni da parte del Comune, tanto meno richiedere la residenza temporanea o inoltrare autodichiarazioni di nessun valore legale e utilità indicanti elezioni di domicilio.
Nella parte bassa del modello di autocertificazione si dettaglierà lo spostamento da effettuarsi, specificando e ribadendo, eventualmente, che si tratta del luogo dove è stato fissato il domicilio.

Scarica il modello di autocertificazione previsto dal DPCM 03/11/2020

Se sei in isolamento, come devi gestire i tuoi rifiuti?2020-11-17T11:56:36+01:00

Le persone poste in isolamento obbligatorio dall’ASL devono gestire i propri rifiuti in modo separato dal resto della famiglia.
Vediamo come:

Se sei in isolamento ma non sei positivo
Le persone poste in isolamento obbligatorio dall’ASL, senza essere positive, devono gestire i propri rifiuti in modo separato dal resto della famiglia.
Vediamo come:
– le persone in isolamento obbligatorio, ma che non sono positive, NON devono fare la raccolta differenziata;
– la ASL comunicherà il loro nominativo al Comune di Cairo Montenotte, l’indirizzo in cui sarà fatta la quarantena e la data di fine isolamento;
– ricevuta questa comunicazione, la ditta Idealservice che gestisce i rifiuti urbani per il Comune di Cairo Montenotte, consegnerà all’indirizzo indicato appositi sacchetti VIOLA da utilizzare per i rifiuti della persona in isolamento;
– i rifiuti della persona in isolamento dovranno essere messi tutti insieme (in modo indifferenziato) in un sacchetto robusto (non fornito); questo sacchetto deve essere ben chiuso e deve essere inserito dentro il sacco VIOLA consegnato da Idealservice; anche questo sacco deve essere chiuso in modo sicuro per evitare fuoriuscite.
NON saranno ritirati sacchetti diversi da quelli VIOLA consegnati.
Rifiuti in sacchetti diversi da quello consegnato, saranno considerati non conformi e sarà quindi applicata la sanzione prevista.

Modalità di ritiro:
– il sacco VIOLA deve essere esposto nelle stesse giornate di raccolta del secco (grigio) ma fuori dal mastello assegnato all’abitazione dove si svolge l’isolamento;
– sacchi esposti in orari o giorni diversi da quelli previsti per la raccolta differenziata del secco saranno oggetto di sanzione;
– la raccolta indifferenziata è giustificata dall’isolamento obbligatorio e da ordinanze regionali. È quindi possibile fino alla data di termine dell’isolamento indicata da ASL2. Pertanto il sacco VIOLA consegnato sarò ritirato fino al primo giorno utile dopo il termine dell’isolamento.
I sacchi esposti dopo tale data saranno oggetto di sanzione.

Se sei in isolamento perchè sei positivo
Le persone poste in isolamento obbligatorio dall’ASL devono gestire i propri rifiuti in modo separato dal resto della famiglia.
Vediamo come:
– le persone in isolamento obbligatorio perché risultate positive NON devono fare la raccolta differenziata;
– la ASL comunicherà il loro nominativo e l’indirizzo in cui sarà fatta la quarantena al Comune di Cairo Montenotte;
– ricevuta questa comunicazione, il Comune consegnerà all’indirizzo indicato appositi contenitori per la raccolta dei rifiuti sanitari. Per ogni contenitore sarà dato un sacchetto ed una fascetta da utilizzare per chiudere in modo sicuro il sacco stesso. I rifiuti della persona risultata positiva dovranno essere messi tutti insieme (in modo indifferenziato) nell’apposito sacco. Il sacco dovrà essere sempre chiuso con la fascetta e messo dentro il contenitore. NON saranno ritirati rifiuti messi solo nel sacco. Il contenitore dovrà essere chiuso con il coperchio.
NON saranno ritirati contenitori NON chiusi in modo corretto.

Modalità di ritiro:
– i contenitori saranno ritirati ogni venerdì dalle ore 9.00 in poi, da Ecoeridania, una ditta specializzata e non da Idealservice (la ditta che si occupa dei rifiuti urbani);
– i contenitori saranno prelevati fuori dalla porta dell’abitazione in cui le persone positive sono in isolamento;
– nei condomini il ritiro avverrà al pianerottolo, l’addetto della ditta specializzata telefonerà alle persone in isolamento quando sarà vicino alla loro abitazione.
Ricevuta la telefonata, ci sono due possibilità:
– le persone in isolamento in condomini dovranno mettere il contenitore ben chiuso sul loro zerbino sul pianerottolo e chiudere la porta, in modo che l’addetto possa ritirarlo in sicurezza;
– le persone che abitano in case singole o con accesso diretta dalla strada, dovranno porre i contenitori fuori dalla porta, in un luogo dove l’addetto può accedere in sicurezza ma NON sulla pubblica strada.

Per richieste di nuovi contenitori o per chiarimenti, mandare una email all’indirizzo:
servizioambiente@comunecairo.it
Per ulteriori approfondimenti sulle modalità di esposizione e di raccolta dei rifiuti, telefonare al numero verde
800.827.022 oppure al numero 019 5090532, dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.00

 

Torna in cima