Procedura di ammissione al beneficio del Lavoro di Pubblica Utilità (LPU) e Messa alla Prova (MAP)


IN EVIDENZA

Con la Deliberazione della Giunta Comunale n. 9 del 30/01/2019 di indirizzo per lo svolgimento di LPU/MAP presso i Servizi dell’Ente, l’Amministrazione ha disposto che “debbano andare a esaurimento le dichiarazioni di disponibilità rilasciate e di rilasciare, a regime, non più di quattro dichiarazione di disponibilità allo svolgimento di LPU/MAP contemporaneamente”.

La situazione, ad oggi, è la seguente:

  • ammessi al beneficio in servizio di LPU/MAP: n. 0;
  • ammessi al beneficio, per i quali è stata rilasciata dichiarazione di disponibilità, in attesa delle determinazioni del Giudice: n. 2

Pertanto, al momento, possono essere rilasciate n. 2 dichiarazioni di disponibilità.
(Pagina aggiornata il 29/07/2020)


Indice

Organizzazione
Descrizione
Modalità di presentazione della richiesta di disponibilità
Modalità di svolgimento di LPU/MAP
Tempistica
Copertura assicurativa e Costi
Documentazione e Modulistica


Organizzazione
Torna all’inizio

Area Finanziaria
Settore Affari Generali – Risorse Umane
Servizio Risorse Umane

Per Informazioni
Alberto Branda
Tel. 01950707255
e-mail: alberto.branda@comunecairo.it
PEC:  protocollo@pec.comunecairomontenotte.gov.it


Descrizione
Torna all’inizio

Il Comune di Cairo Montenotte ha sottoscritto una convenzione con il Tribunale di Savona per lo svolgimento del Lavoro di Pubblica Utilità (LPU) e Messa alla Prova (MAP), ai sensi degli artt. 52 e 54 del D.Lgs. 274/2000, dell’art. 33 comma 1 lett. d) della Legge 210/2010 che ha riformato l’art. 186 del Codice della Strada, dell’art. 3 della Legge 67/2014, dell’art. 224 bis del D.Lgs 285/1992 (Codice della Strada) come modificato dalla Legge 102/2006, l’art. 73 comma 5 bis e ter del D.P.R. 309/1990 (T.U. delle Leggi in materia di disciplina degli stupefacenti), l’art. 165 Codice Penale e il D.M. n. 88/2015 del Ministero della Giustizia.

Lo svolgimento dell’attività a favore della collettività di LPU/MAP non è retribuita


Modalità di presentazione della richiesta di disponibilità
Torna all’inizio

La richiesta di ammissione al beneficio del LPU/MAP, può essere presentata se in possesso dei seguenti requisiti:

  • non aver mai beneficiato della sostituzione della pena in LPU/MAP;
  • essere residente nel Comune di Cairo Montenotte (DGC n. 29 del 21/02/2018).

Il procedimento si attiva su istanza di parte.

La richiesta di ammissione deve essere presentata al Servizio Risorse Umane, mediante

  1. P.E.C.: protocollo@pec.comunecairomontenotte.gov.it
  2. consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Cairo Montenotte, Corso Italia 45 durante l’orario d’ufficio dal lunedì al sabato, dalle ore 07:30 alle ore 13:00;
  3. lettera raccomandata A.R. o Agenzia di recapito autorizzata all’indirizzo: Comune di Cairo Montenotte, Corso Italia 45 – 17014 Cairo Montenotte (SV),

e deve contenere le dichiarazioni e la documentazione necessaria per l’istruttoria, utilizzando il modulo scaricabile qui.

La domanda sarà oggetto di verifica, al fine di valutare la situazione professionale e personale del richiedente, attraverso un preventivo colloquio, anche con l’eventuale presenza del proprio avvocato, e saranno esaminate le concrete possibilità di inserimento presso le strutture dell’Ente al momento della richiesta.

All’esito favorevole della verifica, sarà rilasciata la dichiarazione di disponibilità allo svolgimento di LPU/MAP.


Modalità di svolgimento di LPU/MAP
Torna all’inizio

Quando, a seguito del rilascio della disponibilità allo svolgimento di LPU/MAP da parte di questo Ente, il Giudice determinerà la sanzione sostitutiva, il provvedimento dovrà essere trasmesso, a cura del richiedente o del suo legale,   al Servizio Risorse Umane che provvederà a concordare con l’ammesso al beneficio le modalità di svolgimento di LPU/MAP, tenendo in considerazione le sue disponibilità lavorative o di studio e le sue esigenze personali e/o di assistenza, cura e sostegno familiare.

Le modalità di svolgimento di LPU/MAP si formalizzano con la stesura di un calendario riportante i giorni e l’orario nei quali l’ammesso al beneficio dovrà prestare il proprio servizio.


Tempistica
Torna all’inizio

La prestazione di LPU/MAP non può iniziare prima di 21 giorni lavorativi da quando viene concordato, con l’ammesso la beneficio, il calendario di svolgimento del servizio.


Copertura assicurativa e Costi
Torna all’inizio

Ai sensi del’art. 5 della Convenzione, “L’Ente provvede ad assicurare gli indagati/imputati/ condannati contro gli infortuni e le malattie professionali nonché riguardo alla responsabilità civile terzi in base alla durata del lavoro ed alla tipologia dello stesso”.

Il comma 2 del medesimo articolo fa salva “la possibilità di rimborso degli oneri sostenuti dal Comune di Cairo Montenotte  per la copertura assicurativa e per il percorso di formazione ed informazione ai sensi del Dec. Leg.vo 9 aprile 2008 n. 81”.

L’Amministrazione comunale, con la Deliberazione della Giunta Comunale n.  10 del 30/01/2019 ha stabilito che la quota forfettaria di rimborso delle coperture assicurative Inail e RCT sia di € 20,00 per ogni mese, o periodo inferiore, di sanzione sostitutiva o di durata della messa alla prova applicata al richiedente il beneficio, da corrispondersi prima dell’inizio del servizio nell’Ente.

Nella stessa deliberazione si prevede, altresì, che l’Ente provveda alla copertura assicurativa contro gli infortuni e le malattie professionali con l’attivazione della polizza volontari sul portale online dell’Inail, a valere sul fondo sperimentale istituito, dall’art. 1, comma 312 della legge 28 dicembre 2015, n. 208, come integrato dall’art. 1, comma 180 della Legge 27 dicembre 2017, n. 205,  presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali e pertanto, finché lo stesso sarà finanziato, non sarà richiesto alcun rimborso forfettario.


Documentazione e Modulistica
Torna all’inizio