In ottemperanza all’ordinanza Sindacale nr 26 del 15/09/2021  il prelievo dalla rete idrica è consentito esclusivamente per usi domestici e zootecnici con assoluto divieto di utilizzo dell’acqua potabile per usi extra-domestici, in particolare per l’irrigazione di orti, giardini e lavaggio automezzi.

Le imprese di costruzione dovranno fare uso razionale dell’acqua, limitandone il consumo allo stretto necessario.

Vai all’albo pretorio per consultare l’ordinanza