Bando di gara per l’affidamento del servizio di raccolta e trasporto rsu ed assimilati, raccolta differenziata e servizi accessori di igiene urbana sul territorio comunale dei Comuni di: Cairo Montenotte, Dego, Altare, Giusvalla, Cosseria, Piana Crixia

[highlight bg=”#FFFF00″ color=”#000000″]Scadenza: ore 12:00 del giorno 19/10/2013[/highlight]

Con deliberazione della Giunta Comunale n. 139 del 13/9/2013 sono stati prorogati i termini di presentazione delle offerte, di sopralluogo del territorio, della data della prima seduta di gara in virtù di alcune rettifiche apportate al bando di gara:
– termine per la presentazione delle offerte: giorno 19/10/2013 alle ore 12,00;
– termine per sopralluogo giorno 5/10/2013;
– prima seduta pubblica 31/10/2013 alle ore 9,30.

Questi gli atti in pubblicazione dal 13 settembre:

[fancy_link color=”#000080″ link=”https://www.comunecairomontenotte.gov.it/wp-content/uploads/2013/09/Proroga-termini_RSU.pdf”]PROROGA TERMINI[/fancy_link]
[fancy_link color=”#000080″ link=”https://www.comunecairomontenotte.gov.it/wp-content/uploads/2013/09/Nuovo-disciplinare_RSU.pdf”]NUOVA EDIZIONE DISCIPLINARE DI GARA DOPO RETTIFICA[/fancy_link]
[fancy_link color=”#000080″ link=”https://www.comunecairomontenotte.gov.it/wp-content/uploads/2013/09/DeliberaGC_139_2013_RSU.pdf”]DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 139/2013[/fancy_link]
Questi documenti si trovano in pubblicazione anche all’albo pretorio comunale.

Nuove rettifiche:

[fancy_link color=”#000080″ link=”https://www.comunecairomontenotte.gov.it/wp-content/uploads/2013/09/Rettifica-cat-4-classe-F.pdf”]RETTIFICA DEL 16/09/2013[/fancy_link]

Nuove precisazioni:

1. Quesito relativo ai requisiti richiesti per la partecipazione all’appalto e al punto 9.3 del disciplinare di gara.
[fancy_link color=”#000080″ link=”https://www.comunecairomontenotte.gov.it/wp-content/uploads/2013/09/S22C-113092110230.pdf”]RICHIESTA MODIFICA REQUISITI[/fancy_link]
– Per quanto riguarda la modifica dei requisiti richiesti per la partecipazione all’appalto si invita a consultare l’edizione del disciplinare di gara rettificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 139/2013. Relativamente al punto 9.3 del disciplinare di gara si ritiene che debba essere siglata ogni pagina del CSA (da pag 1 a pag 46) e che la sottoscrizione per accettazione vada posta in calce alla pag. 46.

2. A seguito di richieste pervenute si comunica che per le utenze domestiche non sono disponibili dati puntuali relativi a condomini, case singole, doppie, triple ecc.

3. Nuove precisazioni del 25/09/2013 – scarica il pdf

4. Avviso relativo al versamento da effettuare per poter partecipare alla gara come richiesto all’art. 9 p.to 6 del disciplinare – leggi/scarica il pdf

5. Relativamente al capitolato di gara, art. 35 p.to 6 si precisa che il corrispettivo richiesto dall’impianto di trattamento dell’umido si intende a carico di ogni singolo Comune. L’impianto di conferimento dell’umido sarà individuato dai Comuni.

6. Per il Comune di Altare il divieto per le zone con circolazione a traffico limitato riguarda i veicoli privati, ma non i mezzi di servizio, che già attualmente hanno il libero accesso.

7. I fogli formato A3 eventualmente inseriti nella relazione presentata dalle ditte concorrenti devono essere conteggiati come pagina singola.

8. Tutta la documentazione allegata alle proposte diversa da “eventuali copertine, gli eventuali sommari e le eventuali certificazioni d’origine o certificazioni analoghe se rilasciate da autorità o da organismi indipendenti” verrà conteggiata nel numero complessivo di pagine, non superiori a 50.

9. Il centro di raccolta rifiuti di Cairo Montenotte, in Via Cortemilia, 10 rientra nei confini della zona “Centro abitato”.

10. La data relativa al differimento del servizio relativo alla frazione merceologica “vetro”, presso il Comune di Cairo Montenotte, come pubblicato sul proprio sito internet, non ha impatto sul canone posto a base di gara.

11. Si precisa che la frequenza di lavaggio/anno minima richiesta per i diversi Comuni è di 4 interventi/anno. Il lavaggio riguarda esclusivamente i cassonetti stradali.

12. Si conferma che, all’Allegato A, p.to 1) lettera a) del Disciplinare di gara, per “attività esercitata” si intende l’attività riportata sul Certificato di iscrizione alla C.C.I.A.A. competente.

[divider top=”0″ style=”solid”]
[spacer size=”5″]

[highlight bg=”#FFFF00″ color=”#000000″]Vai alla pagina completa dedicata al bando[/highlight]